Tutti i post (10)

Documentazione integrativa

Pubblichiamo la seguente documentazione integrativa:

>> cordone ombelicale anno 2012

Per un’informazione completa, invitiamo a leggere con attenzione anche la seguente documentazione ufficiale composta da:

1)   …

Continua

Aggiunto da AVIS PROVINCIALE su 18 Gennaio 2012 a 14:30 — Nessun commento

Che cosa prevede la normativa italiana per la donazione di sangue da cordone ombelicale?

In Italia è possibile raccoglie e conservare le cellule staminali del cordone ombelicale donate per uso allogenico, ossia altruistico, presso strutture pubbliche denominate "Banche del Sangue di Cordone Ombelicale", secondo criteri riconosciuti dalla comunità scientifica internazionale.

Aggiunto da AVIS PROVINCIALE su 18 Novembre 2010 a 15:11 — Nessun commento

A chi ci si può rivolgere per donare il sangue del cordone ombelicale?

La donna incinta che intende donare il sangue del cordone ombelicale si può rivolgere al reparto di ostetricia e ginecologia dell'Ospedale dove intende partorire, dichiarando la propria volontà alla donazione.

---- Agli Ospedali Riuniti di Bergamo questa opportunità è garantita 7 giorni su 7, 24 ore su 24 ----

Aggiunto da AVIS PROVINCIALE su 18 Novembre 2010 a 13:15 — Nessun commento

Chi usufruirà delle cellule staminali donate?

Tutti i pazienti affetti da patologie che possono essere curate con il trapianto di cellule staminali emopoietiche. Le statistiche dimostrano che se si dona il sangue del cordone e questo viene conservato in una delle banche pubbliche italiane, si ha il 97-98% di probabilità di rientrarne in possesso qualora se ne presenti la necessità.

Aggiunto da AVIS PROVINCIALE su 18 Novembre 2010 a 13:09 — Nessun commento

Come avviene la raccolta del sangue cordonale?

La raccolta del sangue cordonale è una manovra semplice, che viene effettuata dopo la nascita del bambino e il taglio del cordone quindi non comporta nessun rischio né per la madre né per il neonato.

Aggiunto da AVIS PROVINCIALE su 18 Novembre 2010 a 13:07 — Nessun commento

E' possibile conservare il sangue del cordone ombelicale per il proprio figlio?

La normativa vigente nel nostro Paese consente la conservazione delle cellule staminali di cordone ombelicale per uso dedicato:

  • al neonato o ad un consanguineo, presso le banche di sangue placentare esistenti sul territorio nazionale, qualora esistano determinate condizioni: patologie presenti nel neonato al momento della nascita o evidenziate in epoca prenatale o in un famigliare stretto al momento della raccolta o pregresse e trattabili con le cellule staminali;
  • famiglie…
Continua

Aggiunto da AVIS PROVINCIALE su 18 Novembre 2010 a 13:03 — Nessun commento

Quale è il riferimento normativo relativo al dono del sangue cordonale e cosa prevede?

Il decreto ministeriale 18 novembre 2009 "Disposizioni in materia di conservazione di cellule staminali da sangue del cordone ombelicale per uso autologo - dedicato".



Esso prevede:

a) La conservazione per uso allogenico, cioè in favore di persone diverse da quelle da cui le cellule sono prelevate in strutture pubbliche a ciò preposte

b) La conservazione di sangue da cordone ombelicale per uso dedicato al neonato stesso con patologia in atto al momento della nascita o… Continua

Aggiunto da AVIS PROVINCIALE su 18 Novembre 2010 a 13:00 — Nessun commento

Cosa sono le cellule staminali emopoietiche?

Le cellule staminali emopoietiche sono cellule in grado di riprodursi dando origine agli elementi corpuscolati del sangue periferico: globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. Queste cellule sono in grado di rigenerare l'ambiente midollare in tutti quei casi in cui esso è stato danneggiato in seguito a patologie, esposizione accidentale a radiazioni ionizzanti o a trattamenti chemio-radioterapici per la terapia di tumori.

Aggiunto da AVIS PROVINCIALE su 18 Novembre 2010 a 13:00 — Nessun commento

Dove viene conservato il sangue del cordone ombelicale donato?

Il sangue placentare raccolto viene conservato in vere e proprie "banche del sangue placentare". La banca è una struttura sanitaria autorizzata a conservare, trattare e distribuire le cellule staminali emopoietiche raccolte a scopo di trapianto, garantendone idoneità, qualità, sicurezza, tracciabilità.

Aggiunto da AVIS PROVINCIALE su 18 Novembre 2010 a 12:49 — Nessun commento

Ci sono controindicazioni alla donazione?

Vi sono situazioni in cui è controindicata la possibilità di raccogliere il sangue di cordone ombelicale, quali l'essere affetti da malattie trasmissibili con il sangue o da altre gravi patologie. La comunità scientifica sconsiglia il prelievo del sangue di cordone ombelicale nei parti pre-termine.

Aggiunto da AVIS PROVINCIALE su 18 Novembre 2010 a 12:41 — Nessun commento

Video

  • Aggiungi video
  • Visualizza tutti

Fotografie

Caricamento in corso...
  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

© 2017   Creato da AVIS PROVINCIALE.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio